wc doppio scarico: guida e installazione

L’installazione di un sistema WC a doppio scarico generalmente è la soluzione ideale per risparmiare acqua. Questo tipo di sistema igienico, offre diverse opzioni per lo sciacquone della toilette, ognuna con una diversa quantità di acqua. I rifiuti liquidi usano una quantità minore di acqua. 

I servizi igienici a doppio scarico sono diventati molto popolari in Europa. Nella maggior parte dei casi, sono installati in abitazioni in cui le preoccupazioni sull’uso dell’acqua sono elevate e i governi municipali hanno posto delle restrizioni sull’uso dell’acqua residenziale. Seguendo questi passaggi si può risparmiare acqua semplicemente installando un sistema WC a doppio scarico.

Per prima cosa occorre misurare la distanza dalla parete dietro la toilette al centro dei bulloni che tengono la toilette al pavimento. Misura anche il diametro e la forma della base.

In seguito è importante chiudere l’alimentazione idrica alla toilette. Di solito è possibile farlo ruotando le valvole dell’acqua dietro la toilette. Lavare il gabinetto più volte per rimuovere tutta l’acqua. Aspirare l’eventuale acqua residua con un aspirapolvere.

Posiziona un corridore di plastica dal vecchio gabinetto alla sala e all’esterno per quando rimuovi il gabinetto. Scollegare il tubo di alimentazione del WC e scollegare il serbatoio dalla tazza. Di solito c’è un bullone su ogni lato della toilette. Svitare i bulloni e rimuovere il vecchio gabinetto.

Per arrestare e intrappolare l’eventuale gas che potrebbe fuoriuscire dal tubo di scarico, mettere uno straccio nello scarico a pavimento. Pulisci la vecchia cera con un coltello multiuso o uno stucco. Seguendo le istruzioni del produttore, installare il sigillo di cera o la guarnizione del nuovo WC. Nella maggior parte dei casi, hardware e accessori sono inclusi quando si acquista un WC a doppio scarico. Installare il collare-adattatore del nuovo WC sulla flangia dell’armadio. È il raccordo che si collega alla linea di scarico.

Impostare il bagno in posizione. Collegare tutti i bulloni necessari. Installare la guarnizione di gomma sull’uscita del nuovo serbatoio dell’acqua e inserire le viti e le rondelle di gomma. Collegare il serbatoio alla ciotola facendo scorrere le viti attraverso i fori nella parte posteriore della ciotola. Aggiungi e stringi i dadi.

Collegare il tubo di alimentazione dell’acqua. Se lo si desidera, utilizzare il nuovo tubo di alimentazione dell’acqua incluso nel kit di installazione della toilette.

Utilizzare un livello per determinare se la toilette poggia correttamente sul pavimento. In caso contrario, aggiungere spessori sotto il bordo inferiore della toilette fino a quando non è a livello. Potrebbe essere necessario utilizzare due spessori per l’equilibrio.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.