Stendere il tubo multistrato senza rovinarlo

Il  tubo multistrato è sicuramente quello più utilizzato dagli idraulici poiché permette di realizzare un impianto civile in pochissimo tempo grazie anche al suo facile utilizzo.

Infatti al contrario di altri tubi, il multistrato si stende molto facilmente e le varie pieghe vengono fatte direttamente a mano evitando così inutili spostamenti che fanno perdere solo tempo.

Pensate anche che ormai da quando hanno creato i raccordi per multistrato ad avvitare, chiunque con un minimo di esperienza nell’idraulica può realizzare un impianto senza dover neanche noleggiare la pinzatrice.

Leggi anche: Usare la pressatrice per multistrato con la matrice giusta – Cosa fare se perdono i giunti a pressare

raccordi per multistrato ad avvitare

E si.. perché questi raccordi si avvitano manualmente, praticamente si inserisce il tubo dentro il giunto e stringendo il dado con una chiave si va a fare tenuta con l’acqua.

Potrebbe interessarti: Raccordi Multi-fit per tubi idraulici in multistrato – Collegare i raccordi per tubo multistrato

tubo multistrato

Una cosa che dovete sapere riguardo al tubi multistrato è che nonostante sia un tubo molto flessibile, dovete sempre fare attenzione a non esagerare a piegarlo poiché potrebbe sempre rompersi.

Quando invece si deve stendere il tubo, occorre tenerlo bene appoggiato al pavimento, l’operazione consiste nel tenere un piede sul tubo srotolato mentre le mani girano contemporaneamente il fascio di tubo, in questo modo il tubo viene steso perfettamente e quando si andrà a posizionarlo sarà davvero dritto.



11 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.