Asciugatrice a gas: tutti i passaggi per una corretta installazione

L’asciugatrice a gas, ha un costo superiore rispetto a quella elettrica, ma nonostante questo, rimane pur sempre un’ottima soluzione. Per risparmiare l’ideale è sicuramente provvedere all’installazione senza dover chiamare un professionista.  In caso optate per il fai da te, per prima cosa, assicuratevi che la presa della corrente e i requisiti della vostra asciugatrice a gas siano gli stessi prima di iniziare.

Una cosa fondamentale da tener conto, sono proprio le fughe di gas, per questo motivo non provate assolutamente ad installare l’apparecchio da soli se non avete almeno un minimo di esperienza alle spalle e la possibilità di riparare una perdita improvvisa.

Se siete sicuri di riuscire nell’installazione, la prima cosa da fare è staccare l’elettricità ed il gas. È necessario disattivare l’alimentazione principale del gas. Se il tubo di alimentazione ha un cappuccio, avrete bisogno di una chiave a tubo per rimuovere il tappo sul tubo del gas che fuoriesce dal muro. Inoltre, se la fornitura del gas è stata installata con la valvola di intercettazione sbagliata, è necessario utilizzare la vostra chiave a tubo per tenere il tubo in modo che non si accenda mentre si sta rimuovendo la valvola di intercettazione.

Prima di fare qualsiasi riparazione o prima di fare una nuova installazione, ricordatevi sempre di spegnere l’alimentazione a destra alla scatola dell’interruttore.

Il secondo passo è provvedere ai vari collegamenti. Le istruzioni per l’installazione delle parti di collegamento del gas per l’asciugatrice a gas dovrebbero essere fornite con il kit di installazione della stessa asciugatrice a gas. Se non siete del tutto sicuri, potete sempre contattare direttamente il vostro fornitore di gas. Tenete conto che la maggior parte dei fornitori, offrono spese di installazione molto ragionevoli.

E’ molto importante anche controllare il foro di sfiato che si trova sull’asciugatrice gas per assicurarsi che corrisponda al foro di sfiato nella vostra casa. In caso contrario sarà necessario tagliare un nuovo foro di sfiato prima di procedere.

Una volta che avete collegato tutto per bene, controllate le eventuali perdite. In seguito potete mescolare l’acqua del 50 per cento con il 50 per cento di sapone liquido per stoviglie. Mettete la soluzione sui collegamenti del gas che avete appena installato e per finire accendere il gas. Se si vedono delle  bolle, significa che c’è una perdita. Di conseguenza, chiudete tutto e verificate nuovamente fino a quando la perdita sparisce.

Fissate lo sfogo al condotto quindi posizionate il tubo con un morsetto e stringete. Tenete il tubo di sfiato per il più breve tempo possibile per aumentare l’efficienza della vostra asciugatrice a gas. Tenete conto che alcuni codici richiedono essiccatori di gas che superano i 18 pollici sopra il pavimento. Ricordatevi assolutamente di controllare bene i codici e i vari regolamenti locali così da non perdere tempo ed andare sul sicuro.

Nell’ultima fase occorre accendere il gas e l’interruttore. Per finire controllate accuratamente tutto l’apparecchio assicurandovi che non ci siano problemi.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *