Cosa fare se la pompa di calore non funziona? Tutti i passaggi utili

Quando la pompa di calore non funziona più correttamente, la prima cosa da fare è controllare le impostazioni dell’unità. In caso la pompa di calore funzionava correttamente quando era fredda, controllate che il termostato sia rivolto sul raffreddamento e impostato in automatico. Questi interruttori sono generalmente situati sul lato inferiore dell’unità.

In caso non si risolva il problema, provate a girare la macchina sul simbolo del sole(fan). Questo serve per assicurarsi che il ventilatore funzioni correttamente. Siate sicuri di mantenere il termostato a una temperatura ideale per voi. .

Un’altro passaggio fondamentale sono i filtri. I suoi filtri devono essere puliti in modo che la pompa di calore funzioni correttamente.  Se i filtri sono otturati o ci sono detriti intorno al compressore, questo può spiegare il problema di raffreddamento. Utilizzate un tubo a bassa pressione per lavare via l’incrostazione sulla polvere e i detriti, in seguito provate ad avviare la pompa per constatare il funzionamento.

I Termostati elettronici spesso hanno bisogno di frequenti cambi di batteria. Prova l’inserimento di nuove batterie per vedere se migliora la funzionalità della pompa di calore.

Un pesante accumulo di ghiaccio sul vostro apparecchio può anche causare malfunzionamenti. A volte le impostazioni di efficienza energetica impediranno allo sbrinatore di lavorare abbastanza a lungo o abbastanza spesso per mantenere l’unità chiara. Per risolvere questo problema, provate a eseguire la “sola ventilazione” impostando per un’ora o giù di lì per sciogliere il ghiaccio. Se questo è un problema ricorrente, considerate di spostare il sensore esterno in una posizione più ideale.

Gli ultimi passaggi fondamentali sono quelli di Controllare la vostra fonte di alimentazione e in caso aggiungere il refrigerante:

Controlla il fusibile o la scatola degli interruttori per fare in modo che la pompa di calore sia alimentata. Se la pompa di calore si avvia e si ferma, o continuamente spegne l’interruttore, significa che può essere un problema sia di compressore che di cablaggio elettrico della vostra casa. A questo punto, è consigliabile chiamare un elettricista che vengo un attimo a dare un occhiata al problema.

Infine i bassi livelli di refrigerante possono limitare la funzionalità della pompa di calore, o addirittura causarne il fallimento. Tuttavia, l’aggiunta del refrigerante richiede una licenza speciale, perché la manipolazione dei materiali è molto pericolosa per chi non ha esperienza specifica e formazione. L’EPA ha linee guida specifiche per lo smaltimento del refrigerante, che è dannoso per gli esseri umani e la fauna selvatica.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *