Guida su come scegliere le lavatrici e le asciugatrici migliori

Sono talmente tante le lavatrici e le asciugatrici in commercio che scegliere la più adatta alle vostre esigenze diventa un impresa davvero ardua.

In genere troviamo le lavatrici  a carica alta o a caricamento frontale. Ogni modello ha i suoi pro e contro. Per esempio, un caricatore alto non ha un energia efficiente come un caricatore frontale. Ma, un caricatore frontale ha generalmente un ciclo di lavaggio più lungo.

Bisogna scegliere una lavatrice in grado di soddisfare le esigenze di tutta la vostra famiglia. Una macchina in grado di gestire 6-7 chilogrammi è abbastanza grande per una famiglia con un paio di bambini. L’efficienza dell’acqua viene misurata dall’efficienza della macchina quando spende la sua energia. Poiché ogni zona del paese ha diversi utilizzi, in questo caso verificate il servizio idrico locale per determinare i modi migliori per risparmiare nella vostra zona.

Se siete spesso di fretta, o se avete un sacco di biancheria che deve essere lavata perché avete una grande famiglia, non si vuole una rondella che richiede troppo tempo per eseguire un carico. I caricatori sono di solito migliori se si vogliono cicli di lavaggio più brevi.

Mentre molti programmi su una lavatrice non sono necessari, si può scegliere una lavatrice piuttosto che un’altra per un programma specifico che fa appello alle proprie esigenze. Molti sono disponibili, come ad esempio la velocità di centrifuga, cicli delicati, e cicli di lavaggio delle mani. Alcuni rondelle moderne possono anche determinare la dimensione del carico, il ciclo corretto, e come sporca la biancheria. Queste macchine sono ovviamente più costose di quelle di base.

I migliori caricatori sono di solito meno costosi, più leggeri, e hanno una capacità maggiore. Tuttavia, essi sono spesso meno efficienti, utilizzare detergenti più di lavanderia, e più difficile su capi di abbigliamento.

Il caricamento frontale è solitamente più efficiente, si utilizza meno detersivo, e si ha una centrifuga più veloce, che porta ad una migliore asciugatura.

Asciugatrici: Mentre si dovrebbe ancora fare qualche ricerca prima di scegliere l’asciugatrice migliore, la maggior parte delle asciugatrici sono abbastanza simili tra loro. Tutte girano i vestiti in un tamburo con una fonte di calore.

Se siete attenti al budget, si consiglia di considerare l’utilizzo di un essiccatore di gas perché sono più a basso consumo energetico. Inoltre, anche se gli essiccatori utilizzano un sacco di energia, i modelli più recenti hanno opzioni specializzate per asciugare i vestiti che possono spendere meno energia a seconda delle impostazioni. Si può optare per una asciugatrice che ha un ciclo di raffreddamento.

Gli essiccatoi sono valutati per la loro capacità di dimensioni, in modo da scegliere quella che integra la capacità di lavaggio. Ad esempio, una rondella di 3,5 piedi cubi richiederebbe circa una capacità di 7 piedi cubi. Le asciugatrici in genere sono disponibili in formati che variano da 5-7 piedi cubi di capacità.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *