Perdita d’acqua cassetta wc: pulizia della cassetta e come cercare la perdita

Le perdite d’acqua nelle cassette wc non vanno assolutamente sottovalutate poiché possono causare alcuni gravi danni al pavimento, alle pareti  o agli armadi circostanti. La risoluzione del problema è il primo passo per risolvere questi brutti inconvenienti, e questo può essere fatto in pochi minuti utilizzando semplicemente alcuni stracci asciutti e una torcia elettrica.

La prima operazione consiste nel pulire bene la cassetta wc:

Prima di provare a capire da dove effettivamente arriva la perdita d’acqua, occorre asciugare l’intera cassetta wc con degli asciugamani asciutti. Mentre asciugate, utilizzate la torcia per guardare eventuali perdite d’acqua nelle immediate vicinanze.

Leggi anche: regolare il livello dell’acqua di una cassetta water 

pulizia-cassetta-wc

Il secondo passo è controllare accuratamente le tubature: prima di arrivare alla conclusione affrettata che la cassetta wc si sia rotta,  assicurati di controllare tutti i tubi idraulici. Dove ci sono i giunti avvitati, prova a stringerli meglio con una chiave e verifica la presenza di eventuali crepe sulla tubazione. Una delle cause più comuni delle perdite d’acqua vicino alle cassette wc sono proprio le tubature allentate o danneggiate.

Ricordati di controllare le guarnizioni: controlla sempre se le guarnizioni si sono danneggiate e sostituiscile. Una guarnizione rovinata nel tempo va assolutamente cambiata al fine di garantire una giusta tenuta con l’acqua.

Potrebbe interessarti: aggiustare una cassetta di scarico interna del water

Verifica se ci sono crepe: se non siete riusciti ancora ad individuare la perdita d’acqua, provate a toccare con la mano mano tutta la superficie della vaschetta wc, perché potrebbe esserci una crepa al suo interno. In questo caso dovrete isolare la crepa o eventualmente cambiare tutta la cassetta del wc.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *