Pozzi neri, fosse settiche: quando non c’è la rete di scarico pubblica

Chi abita in una villa e non ha la possibilità di allacciarsi all’impianto di scarico della rete pubblica, deve collegare il suo impianto fognario ad uno speciale serbatoio. Di questi serbatoi ne esistono due tipi, i primi sono i pozzi neri che vengono posizionati sotto terra e sono a tenuta stagna.

Quando il serbatoio in questione si è quasi riempito, bisogna chiamare un ditta specializzata in spurghi di questo genere che con pompe apposite andranno a risucchiare i residui e a pulire tutto il serbatoio. In genere questi interventi vanno richiesti almeno ogni anno, questo anche a seconda della capacità del serbatoio stesso.

Leggi anche: Fognature e impianti di scarico acqua – Pompa ad immersione per la raccolta delle acque

pozzi neri

In alternativa ci sono i serbatoi conosciuti con il nome di fosse settiche, questi serbatoi  hanno al suo interno un dispositivo particolare di depurazione delle acque nere. Per installare un serbatoio di questo tipo basta semplicemente avvisare prima il comune di residenza.

Potrebbe interessarti: La qualità di un tubo in Geberit


13 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *