Sturare il lavandino con la ventosa e la vasellina

Gli scarichi dei lavandini si possono facilmente ostruire per via dei vari oggetti che cadono al suo interno, di conseguenza vanno a finire direttamente nel sifone di scarico e un accumulo esagerato andrebbe sicuramente ad ostruire il passaggio dell’acqua.

Per poter sturare un lavandino completamente intasato serve della vasellina e una ventosa.

La vasellina si applica attorno alla ventosa nella parte dove andrà a fare contatto direttamente con lo scarico, inoltre la vasellina servirà a fare tenuta tra la ventosa e il lavandino così da poter esercitare una bella pressione.

Leggi anche: Pompetta per liberare l’ostruzione nello scarico della doccia – Cosa utilizzare per sturare un water completamente intasato

sturare il lavandino con la ventosa

Il passo successivo è riempire d’acqua la ventosa e premere dal manico così da esercitare una pressione sufficiente a poter liberare il vostro scarico del lavandino.

Se  in questo modo non riuscite a liberare lo scarico, vi consiglio di smontare direttamente il sifone cercando di rimuovere voi manualmente tutte le sostanze che probabilmente sono rimaste incastrate nel tubo.

Potrebbe interessarti: Cosa fare se trovate un tubo danneggiato – Pulire l’ostruzione dello scarico doccia

Un’altro consiglio: evitate di usare prodotti chimici poiché anche se in alcuni casi sono molto potenti, potrebbero danneggiare il vostro tubo di scarico.



19 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *