Come funziona un addolcitore d’acqua

Gli addolcitori d’acqua come dice la parola stessa, servono ad addolcire l’acqua di un impianto idraulico. Non tutti però hanno la stessa dimensione, nelle centrali termiche dei condomini ad esempio gli addolcitori che vengono collegati all’impianto sono molto grandi poiché l’impianto è di grandi dimensioni.

Per cominciare l’addolcitore va riempito all’interno di una resina di colore giallo che serve appunto per addolcire l’acqua, i tubi che si collegano all’addolcitore d’acqua sono due: il primo tubo porta l’acqua fredda all’addolcitore, l’altro che si collega invece è il ritorno ed ha la funzione di portare l’acqua già addolcita tramite la resina nell’impianto idraulico.

Da non dimenticare la vaschetta che si collega tramite un piccolo tubicino in plastica all’addolcitore, la vaschetta va poi riempita di pastiglie che servono a far funzionare correttamente il meccanismo di addolcimento dell’acqua.



2 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *