Controllare le perdite d’acqua di un impianto civile

Una delle cose più importanti da fare quando si è finito di collegare un impianto civile  è provare l’impianto per verificare che non ci siano perdite nei giunti o nel tubo.
I tubi che si usano per realizzare un impianto civile in genere sono molto sicuri e facili da assemblare, tra i tubi più utilizzati troviamo il multi-strato e l’acquatherm.
L’impianto infine prima di venire murato deve essere controllato proprio per evitare brutte sorprese. Per controllare l’impianto basta semplicemente aprire l’acqua fredda, ovviamente prima di aprire l’acqua bisogna mettere i tappi prova impianto a tutte le curve terminali.
Una volta messi tutti i tappi in giro, potete aprire finalmente l’acqua fredda. Poiché l’impianto non è grande, se c’è una perdita d’acqua dovreste vederla immediatamente. La cosa importante è controllare bene l’impianto prima di procedere con la chiusura.
Un consiglio per controllare con cura l’impianto è quello di toccare tutti i giunti come curve,tee ecc.. così da poter sentire se ci sono gocce d’acqua nelle vicinanze.
In caso trovate una perdita d’acqua, chiudete subito l’acqua fredda, svuotate l’acqua rimasta nell’impianto ed infine sostituite il giunto o la parte di tubo che che perde acqua.
Anche se può sembrare una banalità, controllare un impianto è davvero  fondamentale, qualsiasi impianto idraulico che sia antincendio, termico o idrico esige un controllo accurato.


Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *