Come saldare in opera una tubazione idraulica

Oggi vi spiegherò come saldare un tubo in opera. Questo tipo di saldatura è in assoluto quella più difficile poiché bisogna saldare il tubo senza poterlo muovere o girare comodamente.
I tubisti saldano i tubi in opera quando la saldatura non può essere fatta a banco quindi comodamente sul banchetto o sui cavalletti, in questo caso la saldatura diventa molto più complicata e il movimento dell’elettrodo cambia poiché occorre saldare dal basso verso l’alto e non potendo girare il tubo la saldatura va eseguita molto velocemente per evitare che la saldatura coli immediatamente.
Leggi anche: Gli elettrodi da usare per saldare correttamente – Le posizioni migliori per saldare i tubi idraulici
Per saldare un tubo in opera per prima cosa bisogna partire dal centro esatto del tubo verso il basso ed arrivare fino alla metà del tubo, fatta la prima metà occorre andare dalla parte opposta e finire l’altra metà, questo è solo il metodo per poter saldare velocemente in opera un tubo.
Mentre si salda in opera, la mano non deve tremare altrimenti la saldatura verrà piena di buchi, il segreto sta nel correre abbastanza con l’elettrodo ed avere la mano molto ferma.
Potrebbe anche interessarti: Pulire la saldatura ed eliminare la scoria – Regolare una saldatrice a filo continuo
Inoltre per eseguire una saldatura migliore bisognerebbe usare gli elettrodi basico che in genere vengono usati appositamente per saldare in opera. Di elettrodi basici c’è ne sono di svariati modelli, un consiglio è quello di provare vari elettrodi basici per testare con quale di questi vi trovate meglio.


2 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *