Come posizionare il piatto doccia in bolla

Uno dei lavori più scomodi da fare quando si vuole mettere una doccia nel proprio bagno è senz’altro il posizionamento del piatto doccia. I motivi possono essere tra i più vari primo tra tutti è che il piatto doccia pur essendo abbastanza pesante, è allo stesso tempo fragile quindi durante il posizionamento potrebbe facilmente rompersi.
Quando si sta posizionando il piatto poi sarebbe molto opportuno prestare molta attenzione a ciò che si sta facendo, non solo per evitare conseguenze spiacevoli ma anche per non spendere ulteriore denaro qualora per una nostra distrazione lo dovessimo rompere. I costi di questi oggetti infatti non sono bassi.

Un’ altra cosa molto importante è il livello. Una volta posizionato il piatto doccia dovrete metterlo in bolla da entrambi i lati  in modo preciso cosi che quando andrete a gettare, il vostro piatto doccia rimarrà perfettamente in bolla.
Se il piatto doccia è fuori bolla, quando andrete a montare il box doccia vi accorgerete che la struttura non si appoggia correttamente al piatto doccia.  In questo caso controllate che l’aria tra la struttura e il piatto doccia non sia troppa, qualora lo dovesse essere  tappatela con qualche prodotto apposito ed infine applicateci il silicone.


Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *