Water di casa molto intasato

Molto spesso lo scarico del water viene intasato perché all’interno ci buttiamo troppa carta, per prima cosa consiglio vivamente di non buttarci mai carta da cucina poiché è molto più spessa della carta igienica, l’accumularsi di troppa carta da cucina potrebbe arrivare a bloccare lo scarico definitivamente.

Dico questo perché una volta mi è capitato di ritrovarmi con lo scarico del water completamente otturato, ho provato di tutto dai vari prodotti chimici alla ventosa, ma purtroppo la carta era talmente tanta che bloccava completamente il passaggio dell’acqua.

In genere con i prodotti o la ventosa, il problema dovrebbe risolversi facilmente, ma quella volta mi è andata davvero male e l’acqua all’interno dello scarico non scendeva neanche un po’.

Leggi anche: Aggiustare una perdita d’acqua sotto il wc water

water troppo intasato

Ho provato addirittura a buttare l’acido muriatico per vedere se almeno così sarei riuscito a sciogliere la carta ma niente da fare, in seguito ho riprovato buttandoci acqua molto calda e un po di sale grosso ma senza ottenere risultati.

Poiché le tubazioni di casa mia erano molto vecchie e lo scarico non voleva proprio sturarsi, ho deciso di cambiare direttamente il tubo di scarico e quello dell’acqua, ho rifatto tutto anche perché prima o poi avrei dovuto comunque farlo dato che l’impianto in questione era vecchissimo.

Potrebbe interessarti: Cosa usare per sturare un water completamente ostruito

Una volta spaccato il muro e le piastrelle, ho finalmente potuto vedere con i miei occhi la zona ostruita, be in effetti la carta era davvero esagerata e si era bloccata tutta proprio prima dello scarico che raccoglie tutta l’acqua.

Rifare tutto il lavoro alla fine è stato anche divertente, ma c’è da dire che io sono un idraulico e il lavoro l’ho fatto da solo, ma un inconveniente del genere se dovesse succedere a una persona che non è pratica, dovrebbe chiamare un idraulico e di conseguenza spendere molti soldi.




Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.