Cambiare il vitone della valvola di chiusura acqua

Uno dei problemi più frequenti è la rottura della valvola di chiusura acqua del bagno, quanti di voi si sono ritrovati a non poter più chiudere o aprire l’acqua? Con il tempo la valvola si può rovinare  e rompere facilmente.

Quando vi trovate di fronte a questo problema avete due opzioni, si può cambiare direttamente il vitone o sostituire la valvola rovinata.

Cambiare il vitone è un operazione molto veloce e soprattutto non dovrete rompere il muro e le piastrelle poiché dovrete solo svitare il vecchio vitone e farvene fare uno identico che in seguito andrete a rimontare.

Leggi anche: Come sbloccare una valvola di chiusura acqua del bagno – Come sbloccare la valvola di chiusura acqua del bagno

Ovviamente farvi rifare solo il vitone costa molto di più che cambiare direttamente la valvola, ma se non volete spaccare niente è la soluzione migliore.

vitone valvola chiusura acqua

In caso volete cambiare tutta la valvola, bisognerà spaccare il muro liberando completamente la valvola in modo da poterla smontare e sostituirla comodamente.

Potrebbe anche interessarti: Sostituire il vecchio vitone del rubinetto – Perdite d’acqua i punti più critici

L’unico problema è che se non siete dei muratori o non avete esperienza in quel campo, dovrete spendere comunque soldi per far chiudere il buco e rifare le piastrelle.

Tags:

Impiego giorni per scrivere articoli di questo genere. Se ti è piaciuto e pensi possa essere utile, condividilo con i tuoi amici. basta solo un click!

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *