Primi passi per la realizzazione di un impianto civile

Realizzare un impianto idrico del bagno non è un lavoro molto complesso se si ha almeno una minima esperienza, ma prima di iniziare a creare una linea di tubi occorre segnare sulla muratura le misure dei vari attacchi dell’acqua che in seguito andranno ad allacciarsi ai sanitari del bagno.

In genere ogni impianto idrico dovrebbe avere il suo schema, lo schema in questione mostra esattamente tutte le misure che sono state stabilite in quel bagno.

Se lo spazio è grande potete scegliere da voi le varie posizioni dei sanitari a seconda delle vostre esigenze. Per tracciare le misure dei tubi bisogna prendere un pennarello e segnare tutti gli attacchi dell’acqua e degli scarichi.

Per il water segneremo lo scarico e la misura del tubo dell’acqua che si collegherà in seguito o al passo rapido o in alternativa alla cassetta di scarico. Stessa cosa per il lavandino e il bidet solamente che in questo caso dovremmo segnare sia lo scarico che i due tubi dell’acqua ovvero acqua calda e acqua fredda.

Da ricordare: Negli impianti civili il tubo dell’acqua calda va posizionato sempre a sinistra e il tubo della fredda a destra.

Per la lavatrice occorre prendere le misure dello scarico e del singolo tubo(Acqua fredda). Se si vuole installare una doccia bisogna innanzitutto posizionare lo scarico con piletta, lo scarico verrà infine collegato una volta posizionato il piatto doccia, per quanto riguarda l’acqua, serve il miscelatore dove si collegheranno i due tubi acqua calda e fredda.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *