Funzionamento della valvola di sicurezza per boiler

La valvola di sicurezza del boiler serve per favorire l’ingresso acqua e per svuotare completamente l’acqua rimasta all’interno del boiler.

Inoltre controlla anche la pressione sempre tramite la valvola di sicurezza, in caso la pressione dell’acqua raggiunge un certo livello la valvola scatta automaticamente.

Se occorre cambiare la valvola di svuotamento del boiler bisogna innanzitutto chiudere la valvola generale che in genere è posta subito sotto gli attacchi dell’acqua che si collegano al boiler.

Leggi anche: Cosa fare se dalla caldaia perde la valvola di sicurezza – Perché è importante la valvola di sicurezza per scaldabagni elettrici

 

Valvole sicurezza per boiler

Una volta chiusa l’acqua, occorre aprire tutti i rubinetti di casa in modo da svuotare l’acqua rimasta all’interno dei tubi.

Ora si possono smontare tutti i dadi dei tubi che sono collegati alla valvola, per smontare i dadi consiglio di usare una chiave inglese per evitare di rovinare tutti i pezzi.

Estraete quindi la valvola, se la guarnizione posta all’interno del dado notate che che si è rovinata, dovrete cambiarla perché potrebbe non fare più tenuta con l’acqua.

Potrebbe interessarti: Come funziona una valvola di sicurezza – Funzionamento di una valvola di sfiato automatica

L’ultimo passo è portare la valvola vecchia ad un fornitore che vi darà una valvola esattamente uguale ma nuova, infine bisogna montare la valvola nuova possibilmente con la nuova guarnizione all’interno, una volta puntato il dado manualmente, potete stringere tutto con la chiave inglese.

Riaprite l’acqua e controllate che non ci siano perdite vicino alla valvola, in caso fuoriesce qualche goccia provate a stringere meglio il dado.



Tags:
2 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *