Come riparare un tubo di scarico che perde acqua

Riparare una perdita d’acqua che fuoriesce dallo scarico di casa è molto semplice, calcolate che i tubi di scarico sono in plastica e quindi estrarre il tubo vecchio per poi cambiarlo con uno nuovo è un impresa che può essere svolta da chiunque.

Se la perdita è molto grande conviene cambiare immediatamente il tubo rovinato per evitare disastri in casa poiché un una riparazione provvisoria potrebbe non essere sufficiente.

Nella maggior parte dei casi invece se per qualche giorno non si ha il tempo di poter sostituire il tubo, per fermare provvisoriamente l’acqua possiamo girarci intorno anche del nastro isolante, questo ovviamente è un lavoro che va fatto giusto per limitare la fuoriuscita d’acqua.

Cercate di mettere molto nastro in modo da bloccare completamente la perdita, ricordate però che prima riparerete il tubo è meglio sarà.

I tubi degli scarichi di casa in genere sono in plastica rigida e vengono assemblati ad incastro quindi manualmente ecco perché riparare un tubo di scarico è un lavoro alla portata di tutti.

Se l’acqua fuoriesce nelle vicinanze del tubo basta semplicemente staccare manualmente il pezzo rovinato, in seguito occorre procurarsi un nuovo tubo dello stesso diametro e tagliarlo della stessa misura di quello vecchio, l’ultimo passo ora è di inserire il nuovo tubo e controllare che non fuoriesca ancora dell’acqua.




Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.