Come evitare il congelamento delle tubature idrauliche

Nella stagione più fredda i nostri tubi sono più soggetti al congelamento dell’acqua, ricordate però che questo fenomeno può causare danni permanenti alle tubature che possono scoppiare da un momento all’altro, le parti più a rischio sono i collegamenti esterni come ad esempio i flessibili collegati al lavandino.

Se per un lungo periodo si lascia la casa incustodita consiglio vivamente di svuotare l’impianto idraulico così da evitare che l’acqua all’interno dei tubi si congeli, ovviamente per svuotare l’impianto idraulico bisognerà chiudere la valvola generale e trovare un punto di scarico come i rubinetti per poter far fuoriuscire tutta l’acqua rimasta nelle tubature.

Una altra soluzione può essere quella di lasciare un rubinetto leggermente aperto facendo uscire giusto delle gocce in modo che l’acqua che circola all’interno dei tubi non rimane ferma e non si congela, anche se questa soluzione può sembrare uno spreco d’acqua elimina sicuramente danni permanenti alle tubature che se lasciate ferme per un lungo periodo di tempo possono congelarsi.

Da ricordare: I tubi degli impianti idraulici vanno sempre rivestiti con gli isolanti, questo per evitare appunto che i tubi si congelino, se ogni tubo è isolato correttamente è difficile che geli proprio perché il rivestimento protegge il tubo dal freddo.




Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.