Filettare i tubi idraulici usando la filiera elettrica

Se vi capita di dover rifare un filetto al vostro tubo di casa, occorre procurarsi una filiera a mano. La filiera più comoda da usare è quella elettrica che contiene diverse matrici a seconda della misura del tubo che dovete filettare, ad esempio se il tubo è 1″pollice dovrete inserire la matrice della stessa misura del tubo.

Per utilizzare correttamente la filiera dovrete procurarvi un banchetto con morsa in modo da poter bloccare il tubo e inserire all’interno la filiera con apposita matrice, premendo il pulsante la filiera girerà automaticamente, ricordate sempre di mettere l’ olio sul filetto mentre la filiera sta girando e filettando, l’ olio serve a non far bruciare la filiera.

Se il tubo non potete smontarlo e quindi non avete la possibilità di filettarlo comodamente a banco, dovrete filettarlo sul posto, fate però attenzione a tenere la filiera ben pressata verso il basso, perché non avendo la morsa che vi tiene la filiera ferma, girando vi può scappare di mano.

Come si inserisce la matrice?

Per inserire la matrice basterà incastrarla manualmente all’interno della rientranza che vedete sulla filiera, una volta incastrata girerà automaticamente insieme alla filera, filettando il vostro tubo. Consiglio se dovete filettare un tubo e non avete l’ olio, momentaneamente utilizzate anche l’ acqua, ma non esagerate perché rischierete di bruciare la filiera.




Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.