Come tagliare correttamente un tubo in ferro

Tagliare un tubo idraulico in modo preciso non è sempre facile, io personalmente i primi tempi che lavoravo presso una ditta di tubisti agli inizi facevo certi tagli davvero storti e imprecisi.

In genere se il tubo supera il 2 pollici va tagliato con il flessibile o con la taglierina, ovviamente per fare un taglio dritto e preciso ci vuole molta esperienza poiché non è semplice andare precisi mentre si sta tagliando un tubo in ferro.

Leggi anche: Come svitare un tubo in ferro marcio senza romperlo – Rivestire i tubi in ferro

Molti idraulici che hanno un ottima esperienza nella tubistica tendono a tagliare i tubi ad occhio e devo dire che ho visto certi tagli davvero perfetti, il problema e che se non si ha un esperienza da maestri conviene sicuramente tracciare delle linee da cui prendere riferimento mentre si sta tagliando con il flessibile.

Un trucco per avere un riferimento preciso su un tubo che si tagliare un tubo in ferro con il flessibiledesidera tagliare con il flessibile e prendere una fascia che non sia rigida ma pieghevole e girarla intorno al tubo, dopodiché una volta posizionata attorno e messa in squadra, si può tracciare una linea unica con la matita e avrete un riferimento molto preciso e sicuramente non taglierete il tubo storto.

Potrebbe anche interessarti: Come molare con il flessibile un tubo in ferro – Tubi in ferro di grandi diametri

Un altro sistema ancora più semplice è quello di prendere il metro e tracciare la misura che bisogna tagliare e continuare a riportare la misura intorno al tubo cosi da ottenere varie linee dritte tra loro e anche in quel caso basta seguire i segni e farete un taglio perfetto.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *