Come sbloccare l’acqua calda di casa

La caldaia di casa quando è  troppo vecchia può dare problemi con la fuoriuscita d’acqua calda, quindi quando andrete ad aprire l’acqua calda vi ritroverete solo acqua fredda.

In genere quando subentra questo problema bisognerebbe pulire per bene la resistenza che si trova all’interno della caldaia, ma prima di arrivare a questo si può provare ad aprire l’acqua calda del lavandino della cucina e tappare il rubinetto con la mano per qualche minuto.

In seguito fate la stessa cosa con la lavandino del bagno, quindi aprite di nuovo l’acqua calda e tappate il rubinetto cercando di non fare uscire l’acqua per qualche minuto, la stessa cosa potete  farla sul rubinetto del bidet o della doccia.

Fatto questo dovreste aver liberato almeno in parte l’interno della tubazione d’acqua calda, provate ora a riaprire l’acqua calda e se avete fatto un pò di prove vedrete che l’acqua calda uscirà quasi immediatamente.

Questo è solo un piccolo trucchetto per sbloccare la fuoriuscita d’acqua calda sanitaria, premesso che se la caldaia ha la resistenza sporca in seguito dovrà comunque essere pulita per bene proprio per garantire un funzionamento corretto della caldaia stessa.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *