Smantellamento caldaia a gas di una centrale termica

Tra i tanti lavori pesanti che ho dovuto affrontare nel corso degli anni mi sono ritrovato  a smantellare una caldaia a gas senza nessun aiuto, vi posso dire che è un impresa molto ardua.

Le caldaie delle centrali termiche sono molto grandi è sopratutto pesanti, il lavoro consisteva nello smantellare la vecchia caldaia a gas e ricollegare i tubi eliminando completamente la vecchia caldaia, poiché altri idraulici avevano allacciato i tubi di riscaldamento che portavano l’acqua calda senza bisogno della caldaia.

Smantellare la caldaia è stata una bella bastonata mi è toccato prima tagliare tutti i tubi collegati ad essa, una volta eliminati tutti i collegamenti, ho dovuto staccare pezzo per pezzo le varie parti della caldaia.

Come ho fatto? Semplicemente usando una mazzetta enorme, la caldaia anche se a prima vista non sembra, è unita da vari elementi questi elementi possono essere staccati uno per uno ovviamente per staccare i vari elementi occorre picchiarli con forza con un apposita mazzetta di grandi dimensioni.

Gli elementi non si staccano facilmenti e quindi bisogna faticare molto per staccare ogni singolo elemento, i primi elementi sono sempre i più duri da eliminare, poi pian piano diventano sempre più facili da staccare.

Una volta staccati tutti gli elementi che compongono la caldaia, ho dovuto romperli ulteriormente per diminuire il loro perso dato che dovevo caricarli nel furgone per poi portarli al rottamaio.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *