Fissaggio e montaggio di un gruppo doccia

Montare un gruppo doccia è un lavoro abbastanza semplice inoltre non necessità di un’ esperienza idraulica.

Se avete deciso di installare una nuova cabina e volete sostituire il vecchio gruppo doccia, non dovete fare altro che procurarvi un nuovo kit per doccia, gli attrezzi che vi serviranno per eseguire questo lavoro sono:

Un trapano, un set di chiavi inglesi, un pappagallo ed infine delle brugole di varie misure.

All’interno del kit troverete una flangia ovvero il pezzo in plastica con il filetto, una volta trovato bisogna avvitarlo dove c’è il raccordo femmina che si trova a filo con il muro.

Fate attenzione a non stringerlo troppo altrimenti rischierete sicuramente di spezzare il filetto, da ricordare che il gruppo doccia  può essere di vari modelli, fisso o con flessibile antitorsione.

Per quanto riguarda il kit doccia con flessibile che in genere è il più utilizzato, una volta inserito il primo pezzo con il filetto, bisogna avvitarci il tubo flessibile che troverete sempre nel kit dalla parte del dado sull’altro filetto che vedete davanti ai vostri occhi.

Una volta avvitato anche il tubo flessibile, prendete la staffa che serve per bloccare la doccia, la posizione potete deciderla voi consiglio di non posizionare la staffa troppo in alto ma di metterla ad altezza uomo.

Nella staffa noterete due buchi, segnate i buchi con la matita e in seguito bucate con il trapano usando una punta della stessa misura dei tasselli che trovate nel kit, inserite i tasselli all’interno dei buchi ed infine avvitateci le viti stringendole bene.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *