Mettere in squadra una curva in ferro con una flangia

Quando si costruisce un impianto idraulico occorre avere una certa esperienza soprattutto nella tubistica.

Ogni singola curva o tee che serve per i vari spostamenti della tubazione va saldata in squadra con il tubo, in modo da trovarsi dritta con la linea dell’impianto che si sta creando.

Esistono vari sistemi per posizionare le curve o i tee a saldare in modo corretto, se ad esempio dovete mettere una flangia a saldare in squadra con una curva, per prima cosa dovete procurarvi una morsa in modo da poter bloccare la flangia e metterla in bolla.

Leggi anche: Saldatura sui tubi in ferro. Le posizioni migliori – Rivestimento per tubi in ferro

flangia e curva in ferro

Una volta bloccata la flangia in morsa, prendete la bolla e tenete il filo sotto o sopra e indifferente dei due fori della flangia, quando i due fori sono in bolla perfetta stringete del tutto la morsa in modo da trovarvi la flangia già in posizione corretta.

In seguito prendete la curva e attaccatela alla flangia, in genere quando si fanno questi lavori è sempre meglio un aiutante che può tenervi la curva in bolla e voi potete puntare con la saldatrice e bloccare la curva alla flangia.

Potrebbe interessarti: Inserire i manicotti nei tubi in ferro – Trasportare i tubi idraulici in ferro

La curva va tenuta in bolla perfetta, una volta messa in bolla potete darci il primo punto che bloccherà immediatamente la vostra curva, in seguito ricontrollate che non si sia spostata la bolla della curva, e puntate la parte sotto ed infine i due lati, una volta fatto per sicurezza ricontrollate che la curva sia in squadra con i fori della flangia prima di fare la saldatura completa.

Mettere in squadra le varie curve è flange è molto importante, tenendo conto che anche un fuori bolla lieve nella tubistica può portarvi fuori con le misure, rendendo così esteticamente un lavoro non professionale.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *