Caldaia a condensazione: funzionamenti e vantaggi

Rispetto alle normali caldaie a gas, la caldaia a condensazione offre molti più vantaggi essendo molto ecologica e in grado di utilizzare le temperature più bassa dell’acqua.

Posso tranquillamente dirvi che la caldaia a condensazione è uno degli ultimi modelli all’avanguardia che permette di ottenere molti benefici ad esempio risparmiando sul consumo del gas. La caldaia utilizza il vapore acqueo che si accumula nel atmosfera e sfrutta l’energia del calore per usarla come riscaldamento.

In genere queste caldaie innovative dispongono di un camino in acciaio o in plastica proprio per via della bassa temperatura che viene utilizzata. Per quanto riguarda il discorso pannelli solari, se si dispone di essi, il risparmio aumenta sempre di più.

Come funziona esattamente una caldaia a condensazione? Per prima cosa la caldaia raffredda il gas di scarico, quando arriva il processo condensazione, il fumo viene trasformato in liquido, inoltre il calore viene catturato dallo scambiatore, che in seguito ha il ruolo fondamentale cioè quello di riscaldare l’acqua.

Certo a spiegarlo così può sembrare al quanto complicato, ma teniamo conto che una normale caldaia a gas consuma molto di più che questo nuovo modello a condensazione, perché c’è anche da dire che utilizza il ritorno al posto della mandata e quindi di conseguenza usa la temperatura più bassa, ma questo non è niente la cosa più stupefacente è appunto che durante il processo di raffreddamento, il fumo viene trasformato in liquido e il calore viene recuperato dallo scambiatore e usato per il riscaldamento.

Tutto questo può portare solo benefici sia ambientali che economici, tenendo conto che è una delle caldaie più all’avanguardia inventata negli ultimi tempi.



One Comment

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *