Strumenti idraulici: Filiera e trapano a batteria

Nei lavori idraulici bisogna utilizzare diversi strumenti, un idraulico per prima cosa deve procurarsi almeno gli strumenti base, come cacciaviti a taglio e a stella, pappagalli, pinze, martello, canapa, pasta idraulica e chiavi inglesi di diverse misure.

Logicamente dipenderà anche da il tipo di lavoro, ad esempio per un idraulico civile è sufficiente una cassetta degli attrezzi con chiavi e strumenti di ogni tipo, filiera a mano e altri piccoli accessori, ma se si tratta di industriale la strumentazione diventa molto più complessa, occorre una filiera di grosse dimensioni con apposito banchetto e testate di giusta misura, una bordatrice che serve a bordare i tubi, che viene inserita sempre nella filiera, giratubi e prussiane di grandi dimensioni, che servono appunto per avvitare tubi di grosse dimensioni.

A differenza del civile, l’idraulico industriale per comodità ed esigenze deve procurarsi almeno due trapani a batteria, il trapano a batteria è molto più comodo rispetto a quello elettrico anche perché se capita che dovete fare dei buchi e l’ attacco della corrente risulta lontano si fa molta fatica, quindi occorrono molti metri di prolunga, per queste ragioni consiglio vivamente il trapano a batteria che basterà caricare elettricamente,  una volta inserita la batteria nel trapano potrete spostarvi liberamente senza bisogno di attaccare prolunghe.

Se dovete filettare tubi di un diametro superiore ai 2 pollici dovete utilizzare la testata che filetta tubi dai 2 pollici in su, questa testata viene inserita sempre nella vostra filiera, per inserirla basterà togliere quella più piccola e una volta sganciata inserire l’ altra testata.

La filiera è dotata di una morsa che serve a far girare i tubi mentre vengono filettati, per inserire la testata superiore ai 2 pollici, bisogna allargare la morsa della filiera inserire il pezzo lungo che sporge all’interno della morsa nel suo incastro, infine una volta inserito stringere la morsa.


Impiego giorni per scrivere articoli di questo genere. Se ti è piaciuto e pensi possa essere utile, condividilo con i tuoi amici. basta solo un click!

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *