Stringere i vari raccordi idraulici

Vi è mai capitato di dover avvitare un raccordo idraulico? Innanzitutto quando smontate qualsiasi raccordo da un tubo filettato con su la canapa, dovete sempre togliere la canapa vecchia e rifarla nuova, mettendola in modo corretto e soprattutto stringendola bene.

Una volta stretta metteteci su un po’ di pasta verde idraulica, se non sapete quanto va avvitato un raccordo sul vostro tubo non vi preoccupate, stringetelo fin quando non sentite che il raccordo che girerete con il vostro pappagallo non diventa duro senza mai esagerare perché non servirà a nulla stringere in modo eccessivo.

Leggi anche: I raccordi cromati vanno avvitati con cautela – Stringere i raccordi eccentrici per il rubinetto a parete

stringere raccordo idraulico

Se invece vi capiterà di dover stringere un raccordo su un tubo di grossa misura, mettete sul filetto del tubo un bel po’ di canapa, sempre stringendola bene, ricordatevi: Più il tubo ha un grosso diametro e più dovrete abbondare con la canapa. Se magari il raccordo è di piccole dimensioni potete anche mettere del Teflon.

Potrebbe interessarti: Perché grattare sempre il filetto di un raccordo cromato o in ottone – Come mettere la canapa sul filetto di un tubo idraulico

Il teflon è un nastro di colore bianco, ed è anche molto comodo e veloce da applicare sul vostro filetto, si mette allo stesso modo della canapa non cambia nulla, cambia solo il materiale.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *