Montare i due raccordi eccentrici per collegare il rubinetto

Se dovete cambiare il rubinetto della vostra vasca da bagno, dovrete svitare i due dadi che tengono su il lavandino che trovate vicino al muro, cercando di utilizzare la chiave inglese della giusta misura, per evitare di rovinare il vostro rubinetto nuovo che andrete a cambiare.

Una volta svitati i due dadi, portate il vecchio rubinetto come campione. Se trovate un rubinetto della stessa misura di quello vecchio, non ci sarà nemmeno bisogno di smontare i due eccentrici, ma potrete avvitarlo direttamente, inserendo le due guarnizioni.

Leggi anche: I raccordi cromati da avvitare con cautela – Sostituire il vecchio rubinetto a parete per lavello

raccordi eccentrici

In caso contrario dovrete smontare i due vecchi eccentrici, ed avvitarne due nuovi, mettete sul filetto canapa o teflon, senza esagerare perché potrebbe non fare tenuta.

Gli eccentrici, vanno avvitati nella stessa posizione, se non siete sicuri potete provare ad avvicinare il rubinetto per capire la giusta direzione, anche quando avvitate gli eccentrici cercate di usare la chiave inglese della stessa misura, una volta avvitati inserite le nuove guarnizioni che trovate in dotazione nel nuovo rubinetto.

Potrebbe anche interessarti: Come stringere i vari raccordi idraulici – Montaggio di un miscelatore a parete

Una volta agganciato il rubinetto, stringete i due dadi alternando ogni giro(due giri da una parte, e due giri dall’altra) in modo da non stringere troppo da una sola parte. Non esagerate a stringere troppo potrebbe rompersi il dado, stringete fino a quando sentite che comincia a diventare abbastanza duro.




4 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.