Come usare un pappagallo e un flessibile

Siete proprio sicuri di saper utilizzare i vari ferri in modo corretto? Ad esempio quando usate il pappagallo per stringere qualsiasi cosa, vi capita di non riuscire ad avvitare il raccordo?

Be semplice quando utilizzate il pappagallo, cercate sempre di aprirlo nella misura giusta al vostro raccordo che andrete a smontare, cercando di tenere una presa ben salda, e mi raccomando non state mai troppi vicini con il viso, rischiate che se vi scappa ve la beccate dritta in faccia. Se invece vi capita di non riuscire più a smontare una piccola vite con il vostro cacciavite cosa dovete fare? Se la vite capita che a furia di avvitarla e svitarla non riuscite più a muoverla, provate a prenderla con il pappagallo con un po di forza riuscirete sicuramente a svitarla.

Come si utilizza nel modo corretto un flessibile?

Innanzitutto ricordatevi sempre di mettere la protezione vicino alla lama, in modo che se parte una scheggia non arriva dalla vostra parte, usate sempre un paio di occhiali per evitare schegge dritte negli occhi, anche perché non credo sarà piacevole, ma se vi dovesse capitare cercate immediatamente di toglierla, perché più rimarrà dentro, più correrete il rischio d’infezione.

Quando tagliate cercate sempre di non esagerare a pressare basterà semplicemente appoggiarci la lama premendo leggermente, anche perché se premerete in modo eccessivo, rischiate di far partire qualche piccolo pezzo di lama.




Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.