Come pulire un filtrino del rubinetto

Quante volte vi sarà capitato di aprire il rubinetto dell’acqua e accorgervi che l’acqua fa fatica ad uscire o addirittura non esce proprio?

Questo succede perché nel passare del tempo si viene a formare la ruggine e lo sporco, che automaticamente si va a fermare tutta sul filtrino e rimane bloccata lì.

Per fare questo lavoretto non occorre molta esperienza nel campo idraulico, essendo un lavoro molto elementare, dovete solo procurarvi un pappagallino, che vi servirà a svitare il filtrino, per poi riavvitarlo.

PRIMA FASE: Prendete il pappagallo e svitate il filtrino, facendo attenzione a non stringere troppo altrimenti potreste rovinare la cromatura.

SECONDA FASE: Una volta svitato il filtrino, cercate di pulirlo al meglio, magari picchiandolo delicatamente contro un tavolo o qualsiasi altra cosa simile.

TERZA FASE: Una volta pulito bene l’ interno, rimetteteci su la guarnizione che avevate tolto,  stringetelo di nuovo facendo sempre attenzione a non rovinare la parte cromata.

Una volta riavvitato il filtrino, riaprite di nuovo il rubinetto e controllate che l’acqua scenda in abbondanza e non venga più bloccata dalla sporcizia che si era formata. Per non imbattersi più in questo problema vi consiglio vivamente di cambiare ogni tanto il filtro, mettendone uno nuovo.



Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.