Collegare i tubi dei termosifoni alla caldaia di casa

Volete mettere i termosifoni in casa ma non sapete come distribuire la linea? Se come me, avete in casa la stufetta a gas è volete aggiungere i termosifoni, potete farlo semplicemente collegandovi alla caldaia.

Per prima cosa se la vostra caldaia ha solo i due attacchi fredda e calda, dovete cambiarla e procurarvi una caldaia più grande con 4 attacchi, acqua fredda, calda e i due attacchi per i termosifoni, quindi una volta sostituita la vostra vecchia caldaia con questa nuova, potete portare la vostra linea di tubi che andranno a fare i termosifoni.

Leggi anche: Cosa fare se dalla caldaia perde la valvola di sicurezza – Controllare l’ossigeno che circola nella caldaia

collegamenti di una caldaia

Per la tubazione vi conviene comprare il tubo in plastica multistrato, molto comodo e veloce, in parole povere quello che dovete fare è questo: Innanzitutto procurarvi un collettore, il collettore serve a collegare tutti i tubi che portate nei vostri termosifoni, ed è munito di molti attacchi quindi tutti i tubi dovete collegarli nel collettore. Dal collettore  portate i tubi nelle varie direzioni dove decidete di posizionare i termosifoni, per ogni termosifone dovete portare due tubi la mandata e il ritorno, la mandata va sempre in alto e il ritorno in basso.

Per le misure, calcolate 20 cm da terra e posizionate il ritorno, calcolando che dovete fare una curva, quindi i 20 cm devono essere calcolati da terra al centro della curva che andrete a piegare. Per la mandata calcolate 80 cm dalla misura dell’ ritorno, quindi dai 20 cm calcolate 80 cm e questa è la misura della mandata.

Potrebbe interessarti: Consigli utili su come smontare una caldaia a gas – Funzionamento di una caldaia a gas

Una volta collegate tutte le mandate e i ritorni al collettore, noterete che il collettore sia sopra che sotto ha due attacchi, quindi a seconda di come vi verrà più comodo, tappate i due buchi sopra o sotto, ricordatevi che sopra gli attacchi dovete mettere due sfiati con la sua valvola di chiusura, gli altri attacchi invece devono essere collegati alla caldaia,  ricordatevi anche di collegare la mandata con la mandata della caldaia e il ritorno con il ritorno della caldaia.


Impiego giorni per scrivere articoli di questo genere. Se ti è piaciuto e pensi possa essere utile, condividilo con i tuoi amici. basta solo un click!

2 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *