Quando e come sfiatare un termosifone di casa

Quando i termosifoni vengono chiusi, una volta che riaprite l ‘acqua dovrete sfiatarli per permettere all’aria che si è accumulata dentro di fuoriuscire.

Quindi girate la piccola valvola che trovate in alto all’opposto degli attacchi e aspettate che l’aria fuoriesca del tutto fino all’uscita dell’ acqua. Questo passaggio fatelo ogni volta che i termosifoni vengono chiusi, se dovreste notare che non scaldano sufficientemente, dovrete pulirli perché significa che il termosifone probabilmente è sporco all’interno.

Consigli: Se il vostro termosifone è rovinato esternamente e non volete cambiarlo, potete semplicemente comprare la pittura bianca e dipingere le parti più rovinate in modo da renderlo bello esteticamente.

Se vi accorgete che le staffe che tengono su il termosifone non sono più stabili, potrete senza smontare il termosifone, comprare delle staffe basse che supportano il peso lo stesso e sono molto semplici e comode da montare.



2 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *