Bidet: consigli su come sostituire il vecchio bidet di casa

Se dovete cambiare il bidet di casa, dovete innanzitutto smontare l’attacco dei due flessibili, in seguito smontare l’attacco del sifone che trovate sotto il bidet, ed infine svitare le due viti che trovate in basso nei due lati del bidet (quelle che servono a tenere il vostro bidet stabile).

Una volta smontato tutto, tirate fuori il bidet ed avvicinate il vostro bidet nuovo. Consiglio: cercate di acquistare sempre un bidet delle stesse dimensioni e misure, per poi trovarvi giusti con la misura dei due buchi che trovate in basso.

Leggi anche: I bidet più economici in commercio – Altezza tubi acqua fredda e calda di un bidet

sostituire il bidet

Montate quindi il sifone nuovo o quello che avevate prima sul vostro nuovo bidet, rimontate gli attacchi dei flessibili, controllando sempre che le piccole guarnizioni che trovate all’interno non si siano rovinate, altrimenti sostituitele con delle nuove. Fate coincidere i due buchi che avevate smontato le due viti prima, e riavvitate possibilmente delle nuove viti, o se non sono rovinate adoperate anche quelle vecchie stringendole bene.

Potrebbe interessarti: Riparare un rubinetto del bidet che perde – Come fissare un bidet di casa

Una volta aver stretto bene sia gli attacchi del sifone, che quelli del flessibile riaprite pure l’ acqua e controllate che non ci siano perdite, in caso contrario se vedete una piccola goccia, stringete meglio il raccordo.


Impiego giorni per scrivere articoli di questo genere. Se ti è piaciuto e pensi possa essere utile, condividilo con i tuoi amici. basta solo un click!

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *