Come saldare il rame con il cannello a gas

Esistono vari tipi di saldature a Cannello, ad esempio per saldare i tubi in ferro bisogna utilizzare il cannello grande, che ha due bombole (acetilene e gas) collegate ad una canna che producono una elevata potenza nella fiamma, scaldando una bacchetta in ferro che va a sciogliersi sul tubo e a chiuderlo.

Il cannello più pratico è quello composto da una singola bomboletta di gas, che aprendo la sua valvola produce una piccola fiamma, questa vi sarà comoda se dovrete fare piccoli lavori in casa come ad esempio: saldare la vostra piccola tubazione in rame del gas(l’allacciamento che parte dal vostro contatore del gas e va a collegarsi con i fornelli e la vostra caldaia).

Come si salda il rame?

Per saldare il rame dovrete procurarvi una bomboletta del gas, un rotolo di piombo ed infine una colla speciale assieme ad un piccolo pennello. Se per caso in casa sentite uno strano odore di gas controllate se ci sono dei buchi nel tubo, potrebbe essersi bucato.Quindi chiudete il gas, sciogliete lo stagno con la fiamma della bomboletta dove vedrete il buco, cercando di rendere uniforme la goccia che scioglierete.

Leggi anche: Come curvare i tubi in rame – Riparazione di un tubo in rame

saldare il rame con il cannello

Se invece vi capiterà di dover rifare qualche piccolo spostamento con il tubo del gas, ad esempio: dovete fare dei vari pezzi con curve, prendete la curva, inseritela dentro il tubo.

Potrebbe interessarti: Tagliare con il tagliatubo un tubo in rame – Saldare con la bomboletta a gas una linea in rame

Una volta dentro sciogliete il piombo in torno alle due attaccature, cercando di fare un giro completo senza lasciare spazi vuoti, dopodiché utilizzando il pennellino passateci la colla, dove avete appena sciolto il piombo, in modo da far attaccare meglio il piombo con il rame.



14 Comments

Aggiungi un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *